Sonno e salute: perché dormire fa bene
Sonno e salute: perché dormire fa bene

Sonno e salute: perché dormire fa bene

Condividici

Marzo, si sa, è un mese davvero speciale. In questo mese, infatti, ricorre la Giornata Mondiale del Sonno, celebrata ogni anno il venerdì precedente l’equinozio di primavera. Si tratta di una stagione che simbolicamente richiama la rinascita e il risveglio della natura, che ha una forte influenza sul ritmo biologico di ognuno di noi.

giornata del sonno
Fonte: Pexels

Questa ricorrenza mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza cruciale del sonno per il nostro benessere e qualità della vita. Questo evento internazionale pone in evidenza come, in un mondo sempre più frenetico e connesso, il mancato riposo stia diventando una preoccupazione crescente per molti.

Dormire è una funzione biologica essenziale che permette al corpo e alla mente di riposarsi, ripristinare e rigenerarsi: durante questo momento infatti, il corpo esegue numerose funzioni critiche, tra cui la consolidazione della memoria, la regolazione ormonale, la riparazione dei tessuti e il rafforzamento del sistema immunitario.

Fonte: Pexels

Inoltre, il riposo gioca un ruolo fondamentale nel mantenimento dell’equilibrio emotivo e nella regolazione dell’umore: la sua privazione o interruzione non solo riduce la qualità della vita, ma può anche portare a gravi conseguenze per la salute fisica e mentale.

Gli effetti del sonno sul benessere fisico

Il sonno gioca un ruolo cruciale innanzitutto a livello fisico per una serie di motivi, sostenendo ogni sistema del corpo. La sua importanza si estende ben oltre il semplice riposo, influenzando profondamente la funzione immunitaria, il metabolismo, la riparazione dei tessuti e la salute cardiovascolare.

La sua carenza è stata collegata a una vasta gamma di problemi: uno dei più evidenti è l’aumento del rischio di malattie cardiovascolari. Dormire poco può portare all’innalzamento della pressione sanguigna e all’aumento della frequenza cardiaca, mettendo sotto pressione il cuore. In questo articolo vi avevamo precedentemente parlato dell’importanza di fare prevenzione del benessere cardiovascolare.

Fonte: Pexels

Un altro problema di salute legato alla carenza di sonno è l’alterazione del metabolismo e il rischio associato di obesità e diabete di tipo 2: la privazione del sonno influisce sulla regolazione degli ormoni dell’appetito – leptina e grelina – portando ad un aumento dell’appetito e ad una preferenza per alimenti ad alto contenuto calorico. Questo può portare a un incremento del peso corporeo e a una maggiore resistenza all’insulina, pavimentando la strada al diabete di tipo 2.

Gli effetti del sonno sul benessere mentale

L’importanza del sonno influenza profondamente anche il nostro benessere psicologico: la sua carenza è fortemente legata a vari disturbi mentali – tra cui ansia, depressione e disturbi dell’umore – e aumenta l’irritabilità e può aggravare i sintomi di preesistenti condizioni psicologiche.

Uno degli effetti più immediati di quando si dorme poco è il forte impatto che propone alle capacità cognitive e alla produttività, compromettendo l’attenzione, la concentrazione, il ragionamento e la capacità di risolvere problemi. Inoltre, la privazione del riposo aumenta il rischio di incidenti sul lavoro e sulla strada, mettendo in pericolo non solo l’individuo, ma anche gli altri.

In questo articolo viene affrontata l’insonnia da un punto di vista medico, con relativi consigli e suggerimenti su quando è importante rivolgersi ad un professionista.

Fonte: Pexels

Questa giornata, quindi, serve come un importante promemoria di quanto sia importante il riposo per il nostro benessere generale. Mentre le richieste della vita moderna possono spesso sembrare incompatibili, è vitale riconoscere e affrontare i rischi associati alla carenza di sonno.

É altresì di valore chiedere aiuto ai professionisti del settore e creare una sana routine e pratiche utili, come mantenere un orario regolare per andare a letto e alzarsi, limitare l’esposizione alla luce blu prima di coricarsi e creare un ambiente tranquillo e confortevole per dormire.

Riconoscendo l’importanza del riposo e affrontando i problemi che ne possono causare l’assenza, possiamo migliorare significativamente il nostro benessere e qualità della vita.

close

Teniamoci in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter, cercheremo di darti un abbraccio virtuale e farti sentire meglio, quando ne avrai il bisogno.

Non inviamo spam!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *